NUOVA FOLGORE AN - U.S. PONTESASSO 2 - 2 (1 - 2) PDF Stampa E-mail
Scritto da R. Santinelli   
domenica 19 novembre 2017
cen_110294_paolasini_alessandro.jpg





Sabato 18 Novembre 2017 ore 14:30 – Comunale di VALLE MIANO (AN)

– 9a giornata - campionato regionale 2a categoria – girone C -



    Alessandro   PAOLASINI 


             



A.C. NUOVA FOLGORE   

Selimaj, Ricciotti (1’ 2t Giuliani), Mengarelli, Morosini, Romani, Paolinelli, Ciabattoni, Gasparrini, Caldaroni (3’ 2t Forabosco), Gasparroni, Bojang (20’ 2t Capici). 

A disp.: Candi, Francucci, Renzi, Testa.

All.: M. Marrone.

 

U.S. PONTESASSO A.S.D.

Capoccia, Cinotti, Bacchiocchi, Paolasini), Baldini, Pucci, Piersanti (25’ 2t Bombagioni T.), Girolamettii (43’ 2t Polverari), Deluca,  Gianoboli (25’ 2t Pettinari), Martarelli (46’ 2t Mencarelli Al.).

A disp.: Diambra, Beretta, Meletti.

All.: M. Bombagioni.

Arbitro: Cecchini di Ancona

Reti: 13’ 1t Deluca, 20’ 1t Gasparrini (rig.), 30’ 1t Paolasini, 22’ 2t Forabosco.

 

Ancona – Oggi si cercava la continuità, una seconda vittoria consecutiva su un’altra squadra anconetana che in classifica si trovava e si trova qualcosa sopra di noi.

Mister “MikyBomba” conferma il nuovo modulo che vede Capoccia tra i tre legni, quattro in difesa con Cinotti esterno basso a destra, Bacchiocchi altrettanto a sinistra, coppia centrale formata da Pucci e Baldini.

Un centrocampo a tre con Girolametti centrale, Piersanti a destra e Paolasini a sinistra.

Più avanti e dietro Deluca, riferimento avanzato, operano Gianoboli e Martarelli.

I primi dieci minuti vedono i locali prendere in mano la gara ma sono i biancoazzurri che vanno in rete alla prima occasione: Gianoboli filtra un’ottima palla per Deluca che in area elude l’intervento di Selimaj e con un destro chirurgico sul secondo palo và a muovere la rete.

Gli ospiti si sciolgono e sulle ali dell’entusiasmo vanno vicini al raddoppio con Baldini su calcio piazzato ma, come a volte succede, nel tuo momento migliore “buschi”.

Bojan entra in area, un po’ defilato sull’esterno, con i piedi quasi sulla riga dell’area grande, viene travolto da Pucci che tentava l’anticipo, rigore che il quarantenne Gasparrini con freddezza mette nel sacco trafiggendo Capoccia.

Gli ospiti continuano con una discreta fase offensiva e vengono premiati ad un terzo di gara quando Paolasini, oggi migliore in campo, riceve un cross di Cinotti “velato” da “MagoGiano” e di sinistro sporco sul secondo palo evita l’intervento del guardiano locale.

Ciabattoni per i dorici con un interessante destro lambisce l’incrocio alla destra di Capoccia al minuto quaranta.

Si va al riposo fiduciosi ma la seconda parte purtroppo è un’altra cosa.

Gli uomini di Mister Marrone sembrano indiavolati, tutti sprigionano un’energia ed una mobilità notevole che mette in difficoltà il centrocampo ospite poco aiutato dagli altri reparti.

Nonostante le quattro sostituzioni effettuate dai biancoazzurri non abbiamo annotato azioni pericolose di Piersanti ed i suoi ma solo azioni dei locali che Capoccia è riuscito sempre a neutralizzare.

 “Peruzzi” Gianluca Capoccia non ci  riesce però al 20’ quando in un periodo di forte pressione i dorici guadagnano una punizione dal limite che Forabosco mette nell’incrocio con un piatto destro.

Ad onor del vero dobbiamo anche evidenziare che qualche secondo prima della conclusione della gara alla Nuova Folgore viene annullato una rete per fuorigioco e noi ovviamente siamo, almeno per questa volta, ampiamente concordi con il direttore di gara.

Prossima al “Granillo” contro la Dorica Torrette.      

 

Roberto Santinelli         

 
< Prec.   Pros. >