U.S. PONTESASSO - GRADARA 1 - 1 (0 - 0) PDF Stampa E-mail
Scritto da R. Santinelli   
domenica 19 gennaio 2020
beretta.jpg


Sabato 18 Gennaio 2020 ore 14:30 – Campo sportivo di Ponte Sasso di Fano

– 18a giornata (3a di ritorno) - campionato regionale 2a categoria – girone B -



        Danilo  BERETTA



U.S. PONTESASSO A.S.D.

Urbinati, Nicolini A. (72’ Paolasini), Cremonini, Urani (77’ Mariotti), Pucci, Pompei, Bacchiocchi, Girolametti, Gianoboli S. (61’ Sinacori), Martarelli, Beretta.

A disp.: Rivelli, Baldini, Nicolini N., Gimignani.

All.: A. Vitali.

 

A.S.D. GRADARA CALCIO

Palazzi, Ortolani, Ciccotosto (62’ Capone), Scapoli, Pasini, Misturi, Semprini (70’ Sarti), Gessi, Magnani (69’ D’Andelo), Ridolfi (77’ Pratelli), Fratesi (68’ Coli).

A disp.: Ceccarini, Bigucci, Fabbri.

All.: M. Gaudenzoni.

Arbitro: Luca Sgreccia Sezione di Jesi.

Reti: 64’ Martarelli, 82’ Capone.

 

Ponte Sasso – Partita, quella di oggi, iniziata con i fuochi di artificio, pensate che ben quattro delle cinque occasioni create nella prima frazione dalle due contendenti, sono arrivate nei primi dieci minuti:

2’ - Bella azione che vede protagonisti Martarelli, Gianoboli S. che filtra deliziosamente per Bacchiocchi che però viene anticipato di un niente dal portiere ospite in uscita.

3’ – Frattesi, dal versante destro, strozzato destro rasoterra oltre il secondo palo con Urbinati in tuffo, se la sfera fosse stata nello specchio Urbi ci sarebbe comunque arrivato.

5’ – Magnani dribbla mezza difesa e da entro area piazza un destro laterale, brivido.

10’ – Martarelli apparecchia per Bacchiocchi ma Palazzi sventa di nuovo.

I fuochi di artificio in questo primo tempo durano poco però visto che la quinta azione arriva solo al minuto 37 quando S. Gianoboli spara sul portiere invece di offrire la sfera a Martarelli meglio posizionato.

Anche nel secondo tempo azioni pericolose concentrate, nei primi 19 minuti, fino alla rete di Martarelli, a favore dei biancoazzurri cinque occasioni mentre gli ospiti prima del 73’ effettuano un solo tentativo:

47’ – Dal versante sinistro Martarelli rimette in mezzo, bella palombella per S. Gianoboli che si eleva, colpisce di testa ma la sfera va oltre la traversa, traversone un pelo più basso ed avrebbe fatto male.

49’ – Beretta guadagna una punizione dal limite in posizione “GrandeMagoGiano”, destro a giro che Palazzi sventa alla sua destra.

51’ – Bel colpo di testa di Bacchiocchi  su servizio di Urani dalla destra, di poco a lato.

54’ – Fratesi alla conclusione, Urbi para sicuro alla sua destra.

62’ – Anche Cremonini alla conclusione, sinistro rasoterra parato dal guardiano ospite.

64’ – Vantaggio biancoazzurro: lo stesso Cremonini guadagna una punizione al limite dell’area, quasi centrale, essendo uscito S. Gianoboli s’incarica dell’esecuzione “CiroMattia” Martarelli che tenta il tiro rasoterra sul secondo palo, non troppo forte ma preciso, Palazzi capisce tutto in ritardo e quando tenta la parata la sfera è già passata lambendo il palo, nono centro stagionale.

Sembrava essere il giusto premio, una vittoria che i biancoazzurri potevano aver meritato ma purtroppo dal quel momento in avanti annotiamo solo conclusioni, e rete del pareggio, degli ospiti:

73’ – il neo entrato Coli alla conclusione con un gran tiro alla sinistra di Urbinati, a lato di poco.

82’ – Pareggio ospite: siamo alla tre quarti, sulla destra della metà campo del Gradara, fallo laterale che i biancoazzurri dicono essere loro, gli avversari invece rimettono subito in gioco, primo passaggio di trenta metri poi cambio gioco da sinistra a destra, gittata di cinquanta metri, Capone anticipa Cremonini, unico avversario tra lui e Urbinati, stop di petto con auto passaggio direzionale verso Urbinati che viene trafitto in uscita.

87’ – Gli ospiti tentano addirittura la vittoria, ancora con Capone che riceve un cross da sinistra e di testa colpisce il palo alla destra di Urbinati battuto.

91’ – Anche D’angelo vicino alla realizzazione, sinistro non troppo lontano dall’incrocio.

Purtroppo il non positivo periodo sembra non terminato, nelle ultime sette gare, sei punti su ventuno a disposizione, bottino un po’ magro e sabato prossimo dobbiamo far visita all’ Arzilla. Incredibile inizio del girone di ritorno dei pesaresi che avevano terminato il girone di andata  con 7 punti, tutti pareggi, senza vittoria mentre in queste prime tre partite del ritorno hanno incamerato altri 9 punti con tre vittorie consecutive, contro Offside, Atletico River Urbinelli e Maior.

Ragazzi cerchiamo di dare continuità a risultati positivi, cerchiamo comunque di essere positivi e ripartiamo dalle ultime due gare: 4 punti su 6 a disposizione, ok?

Due note prima di chiudere, una positiva: la prestazione odierna di “GeorgeBest” Danilo Beretta. Speriamo che dia continuità a prestazioni di questo tipo, l’altra negativa: l’attuale grossa difficoltà ad andare in rete, nelle ultime cinque gare solo tre reti, due su calci piazzati ed una sola su azione.

Buona domenica a tutti.  

       

Roberto Santinelli

 

 
< Prec.   Pros. >
U.S. PONTESASSO A. S. D
Via Lago di Costanza n.7 
61032 PONTESASSO DI FANO (PU)
C.F. 90000520412 
P.IVA 01314120419

Neve

Utenti Online