Intervista al Presidente dell' EUROCESANENSE PDF Stampa E-mail
Scritto da Roberto Santinelli   
lunedì 31 dicembre 2007

Roberto Santinelli intervista

MARIO AMBROSINI Presidente dell' EUROCESANENSE

d.– Mario, fammi il punto sul campionato del nostro girone alla fine della prima parte.

 

r. – Dopo quindici partite i pronostici sono stati rispettati: Il Marotta ed il Marzocca retrocesse dalla prima categoria non potevano non essere protagoniste come il Pontesasso vincitore dei play-off della scorsa stagione ed il San Costanzo che in estate si è rafforzata essendo stata la protagonista del mercato. La grande e piacevole sorpresa siamo stati proprio noi dell’Eurocesanense con la presenza, fin dalle prime giornate, nelle posizioni di vertice. 

d.– Facciamo il punto sul campionato dell’Eurocesanense dopo la 15a giornata.

r. – Molto felici di quello che siamo stati capaci di fare fin d’ora. I risultati ottenuti ci permettono di guardare con molto fiducia ad una salvezza tranquilla che poi è il ns. obbiettivo dichiarato all’inizio della stagione.

d. – A chi vorresti rivolgere un complimento tra i componenti della compagine da Te guidata?

r. – Non me ne vogliano i giocatori che ringrazio ed ai quali faccio grandi complimenti, ma il personaggio che indico fondamentale per questa ns. positiva performance è sicuramente il mister Roberto Rocconi. Arrivato la scorsa stagione a 5 giornate dal termine, proprio dopo la sconfitta con il fortissimo Pontesasso, è riuscito nell’obbiettivo della salvezza e con solo tre inserimenti in estate ed una variazione del modulo difensivo è riuscito a dare alla difesa ed a tutta la fase difensiva della squadra un equilibrio eccellente che ci ha permesso più volte di riportare il risultato pieno nonostante un non esaltante numero di reti segnate. Roberto Rocconi si è dimostrato un grande motivatore capace di trasmettere mentalità vincente e forte spirito di gruppo dimostrandosi anche un grande conoscitore della categoria.

d. – Indicami i nomi nuovi arrivati in estate.

r. – Murgo dal Ponterio, Feduzzi dalla Laurentina ed un ritorno, quello di Cecconi dal Monteporzio.

d. – Accenna alla modifica tattica difensiva apportata da mister Rocconi che ha prodotto gli ottimi risultati.

r. – Difesa a tre con il libero, Gallotta, staccato dietro ai due centrali Mauro Ambrosiani e Petrucci contro i quattro difensori allineati a zona della precedente gestione.

d. – Parliamo del Pontesasso, prossima avversaria di Sabato 5 Gennaio 2007 (1a di ritorno).

r. – Gran bella squadra, ho ancora in mente lo stupendo finale della scorsa stagione esprimendo un calcio spumeggiante, un doveroso complimento a Mister Casucci che ha saputo plasmare un organico di gran livello. Con il finale della scorsa stagione ci si aspettava una partenza più decisa ma sono convinto che il ritorno Vi permetterà di competere per la primissima posizione. Se non sbaglio avete tra le vostre file Gianoboli, il bomber del girone, e questo è preludio di un campionato di vertice. Non vedo più nelle Vs. formazioni Spadoni, che fine ha fatto?

d. – Purtroppo è infortunato dagli inizi di Novembre e ne avrà ancora per un mese circa. A conclusione fammi un pronostico per sabato 5 Gennaio.

r. – Pronostici non ne faccio ma abbiamo grande rispetto dei prossimi avversari e per l’obbiettivo che ci siamo prefissi anche un pareggio per noi sarebbe ben accetto.

Grazie Mario.

 
< Prec.
U.S. PONTESASSO A. S. D
Via Lago di Costanza n.7 
61032 PONTESASSO DI FANO (PU)
C.F. 90000520412 
P.IVA 01314120419

Neve

Utenti Online