U.S. PONTESASSO - VICTORIA BRUGNETTO 2 – 0 PDF Stampa E-mail
Scritto da Roberto Santinelli   
domenica 27 gennaio 2008

Sabato 26 Gennaio 2008 ore 14,30 a Ponte Sasso

19a giornata campionato regionale 2a categoria – 4a di ritorno -

 

U.S. PONTESASSO - VICTORIA BRUGNETTO 2 – 0

U.S. PONTESASSO

Capoccia, Venturi, Polverari, Secchiaroli, Bacchiocchi, Renzoni(1’2t Durastanti) Piersanti,Ferretti (43’2t Mandolini), Sanchioni, Gianoboli(40’2t Muro), Bonaccurso.

All.: Casucci.

 

VICTORIA BRUGNETTO

Chiappa, Casagrande, Sartini S., Rocchetti(20’ 2t Bambozzi), Sartini M., Paniconi, Perella, Montesi, Olivi, Seri(19’ 2t Corinaldesi), Pennacchioni.

All.: Lattanzi.

 

Arbitro: Mencarelli di Jesi.

 

Reti: 41’ 1t Gianoboli, 9’ 2t Sanchioni.

 

Ponte Sasso.

Sapete tutti che a volte una partita di calcio può avere un’evoluzione tale che il risultato può essere di segno non uguale. Questo è successo oggi al Comunale di Pontesasso: Il Brugnetto gioca un ottimo primo tempo creando ben tre ghiotte occasione che non vanno a buon fine per merito di Venturi che salva sulla linea a portiere battuto e Capoccia che si oppone da par suo agli altri 2 tentativi. Il Pontesasso soffre come un cane, sbaglia tutto, non riesce a creare uno straccio d’occasione in 45 minuti. La differenza è tutta al minuto 41 quando Gianoboli porta a 16 le sue magie stagionali calciando una punizione da 30 metri nell’angolo basso alla sinistra di Chiappa che riesce a toccare la sfera ma non ad evitare la rete. Secondo tempo che inizia con i bianco-azzurri locali decisi a riscattare il primo tempo al quanto opaco. Tutto diventa subito facile perché “biscia” Sanchioni oltre che interpretare al meglio il suo ruolo, rispetto alla prima parte, riesce ad ottimizzare una gran palla filtrante donatagli da Bonaccurso, anche lui come Sanchio tra i migliori in campo. La seconda rete subita risulta essere devastante per il morale degli ospiti ed un toccasana per gli uomini di Piero Casucci che si rassicurano e cominciano a giocare come sanno, con manovre ariose ed efficaci che permettono a capitan Secchiaroli ed i suoi di gestire senza particolari rischi la restante parte dell’incontro. Tra gli ospiti sono piaciuti l’esperto Pennacchioni ed il giovane Seri mentre tra i locali si sono messi in evidenza Sanchioni, Bonaccurso, Venturi e “Zia” Secchiaroli.

 

Passiamo ora alla cronaca:

 

Primo tempo:

14’ – Il primo tentativo si registra al 14’. Olivi tenta dal limite, alto sulla traversa.

18’ – I locali tirano 3 angoli consecutivamente, sempre con Ferretti, due senza efficacia, il terzo non preoccupa più di tanto l’estremo ospite.

21’ – Il giovane Seri lavora una grande palla per l’accorrente Pennacchioni che dall’interno dell’area, con una rasoiata, supera Capoccia sul secondo palo, quando tutti aspettano ormai la rete muoversi arriva “terminator” Ivan Venturi che in scivolata arpiona il pallone sulla riga e la allontana dove nessuno ormai può far male.

25’ – Bella iniziativa di Bonaccurso sul versante sinistro avanzato, si libera di un avversario e crossa, nessuno lo segue, peccato.

28’ – Giano si libera dell’avversario con una piroetta da ballerino, tira dal limite, palla deviata ma Chiappa chiude bene.

30’ – Bella azione del Brugnetto che porta l’attaccante Olivi sul dischetto del rigore, capisce tutto “Tyson” Capoccia che in uscita sventa la minaccia.

40’ – Altra pregevole azione del duo avanzato ospite Seri – Olivi, difesa locale superata ma ancora una volta Capoccia dice no.

41’ – Proprio mentre tutto fa pensare che possa arrivare il vantaggio ospite il principe dei cannonieri pennella una punizione, da 30 metri, nell’angolo basso alla sinistra di Chiappa, che per poco non riesce nell’intervento impresa. 1 a 0.

44’ – Punizione dello specialista Montesi, palla nell’angolo alto alla destra di Capoccia che oltre a dire no vuol far sapere a tutti che è uno dei migliori del girone in quel ruolo.

45’ – Ci prova anche Paniconi con un tiro un po’ strozzato, Capoccia non trema.

 

Secondo tempo:

7’ – “Rambo” Piersanti tenta dal limite, la difesa ospite mette in angolo. Dall’angolo battuto da Ferretti tenta un tap–in Polverari che non impensierisce Chiappa.

9’ – Stupenda palla filtrante donata da Bona all’accorrente Sanchioni sul versante d’accatto sinistro locale, Sanchio non se la sente di chiudere direttamente e opta per il cross, la difesa del Brugnetto respinge, riprende ancora Sanchio che, dovendo ormai chiudere, lo fà con un tiro potente che trafigge l’estremo ospite. Giusto premio per uno dei protagonisti della partita. 2 a 0.

12’ – Punizione di “Magic Box” Durastanti che serve Giano, da posizione defilata fa partire un tiro.cross che sfiora il montante più lontano.

13’ – Olivi ci prova ancora con un sinistro dal limite, Capo para.

14’ – Pennacchioni con una staffilata dal limite esterno sinistro dell’area locale mette ancora in evidenza un Capoccia molto attento. Dall’angolo colpo di testa ospite fuori di poco.

15’ – Ancora “Mago Giano” delizia la platea, da 25 metri traiettoria quasi perfetta, la sfera colpisce la traversa.

25’ – Ci prova il nuovo entrato Bambozzi dal limite, alto sulla traversa.

26’ – Ci prova anche l’altro nuovo entrato Corinaldesi ma Capitan Secchiaroli fa buona guardia e devia.

29’ – Bona riceve da Ferretti e tenta con un il sinistro, fuori.

35’ – Durastanti pennella un passaggio con il contagiri per Giano che, pressato da un avverasario, sgancia una “puntata” che Chiappa blocca.

 

A conclusione vorrei fare i complimenti ai dirigenti, tecnico e giocatori del Victoria Brugnetto che, nonostante la sconfitta, hanno tenuto un comportamento garbato e corretto, userei il termine SIGNORILE. Complimenti a tutti.

 

 

Roberto Santinelli

 

 
< Prec.   Pros. >