A.S.D. OFFSIDE - U.S. PONTESASSO 2 - 5 (1 - 1)
Scritto da R. Santinelli   
domenica 27 ottobre 2019
mencarelli.jpg


Sabato 26 Ottobre 2019 ore 14:30 – Comunale di Gabicce Mare (PU)

– 7a giornata - campionato regionale 2a categoria – girone B -



    Alessio  MENCARELLI


A.S.D. OFFSIDE

Andruccioli, Martelli, Uguccioni, Pedinelli (63’ Bartolini), El Gadamsi (71’ Marino), Battaglini, Cancre, Grimaldi, Procaccini, Rosati, Antonioni.

A disp.: Bastianoni, Cinotti, Poderi, Mei.

All.: A. Antonazzo.

 

U.S. PONTESASSO A.S.D.

Urbinati, Mencarelli, Nicolini (55’ Pucci), Carboni (62’ Girolametti), Bombagioni (67’ Barbetti), Pompei, Bacchiocchi, Paolasini, Gianoboli S. (75’ Beretta), Martarelli (77’ Cristiano), Sinacori.

A disp.: Rivelli, Mariotti, Gimignani.

All.: A. Vitali.

Arbitro: Nicola Denti Sezione di Pesaro.

Reti: 15’ Rosati, 43’ Martarelli, 56’ Gianoboli, 60’ Gianoboli, 70’ Martarelli, 72’ Antonioni, 81’ Sinacori.

 

Gabicce Mare – Per lavori in corso sul proprio terreno di gioco a Muraglia, la squadra di Mister Alessandro Antonazzo trova a Gabicce Mare il campo di gioco per questa settima di campionato. Insieme ad Arzilla e Maior ancora nessuna vittoria per i pesaresi, tre pareggi all’attivo e Procaccini il suo bomber con 4 reti, Assente il portiere Torcoletti per squalifica ed in panca l’ex Simone Cinotti non ancora pronto dopo un infortunio.

Mister Andrea Vitali deve fare a meno di Baldini, assente per aver subito un’operazione al naso e di A. Gianoboli per squalifica.

Al posto di Baldini fa il suo esordio in assoluto con la “camiseta azul blanco” Alberto Nicolini classe 2000.

Come sempre è successo nelle precedenti sei gare disputate Paolasini e compagni gestiscono la partita ed in questo caso invece di andare in vantaggio subiscono la rete dello svantaggio la prima volta che i locali si presentano ai 25 metri con Rosati che sferra un gran sinistro centrale con Urbi non impeccabile.

Prima di subire lo svantaggio Martarelli era andato un paio di volte al tiro, al 2’ ed al 13’, conclusioni fuori dai legni.

Il Pontesasso continua a macinare gioco, forse in maniera troppo nevrotica e quindi imprecisa e va di nuovo in conclusione con Bacchiocchi al 28’, con Martarelli al 40’ e Sinacori un minuto dopo al 41’.

Meritatamente al minuto 43 arriva il pareggio ad opera di “CiroMattia” Martarelli che ribatte in rete una respinta di Andruccioli a seguito di una punizione calciata dai 25 metri da S. Gianoboli.

Si chiude la prima frazione di gioco con Mister Vitali per niente soddisfatto, anzi molto arrabbiato con i suoi.

All’inizio della ripresa, al 51’, i locali vanno alla conclusione con Cancre che dal versante sinistro si accentra e sferra un potente destro che va oltre la traversa.

Al 56’ minuto si completa il ribaltone, questa volta è Martarelli che va al tiro da fuori, il portiere locale respinge e S. Gianoboli realizza.

L’asse Martarelli – S. Gianoboli funziona bene anche poco dopo, al 60’, Marta trova “Giano Grande” con un passaggio filtrante in area che con la solita eleganza danza e trafigge Andruccioli.

Al 71’ Simone Gianoboli ancora sugli scudi, colpisce la traversa con un perfetto tiro al volo di destro dal limite dell’area a seguito di un cross da destra di Mencarelli azionato da Sinacori.

La corsia destra ha un solo padrone, pendolino Alessio Mencarelli che viene azionato con una bella palla filtrante, arriva davanti al portiere e getta al vento, anzi a lato, una occasione incredibilmente favorevole.

Ancora Menca, accende l’ispirato Martarelli, “CiroMattia” entra in area, si libera di un avversario con una secca giravolta e la mette alle spalle del portiere locale per il rassicurante 4 a 1. Tra i biancoazzurri l’attenzione cala e dopo soli due minuti Antonioni dal limite, senza essere contrastato, prende la mira ed infila Urbinati con un perfetto rasoterra mancino per il 4 a 2.

L’ultima emozione arriva al 81’, la quinta rete del Pontesasso, bellissima azione, ancora sul versante destro dove in zona centrocampo Sinacori riceve direttamente da Urbinati, apparecchia per la sovrapposizione di “Pendolino Alessio” che arriva quasi  in fondo senza che qualcuno riesca a stargli dietro, cross in area per Martarelli che dispone con un tocco educato per l’accorrente Sinacori, sinistro chirurgico dal limite e Andruccioli trafitto per la quinta ed ultima volta.

Quarta posizione in classifica per i bianco azzurri con il miglior attacco, 20 reti, media 2,86 a partita, una cosa negativa? Le reti subite, 14 con una media di 2,00 a partita.

Vediamo di migliorare questo dato statistico già dalla prossima contro il River Urbinelli per iniziare un nuovo periodo di imbattibilità al “Granillo”.

Prima di chiudere dato statistico che riguarda la squadra locale: età media dei giocatori in distinta ufficiale 36 anni, degli undici scesi in campo 35, forse mai incontrato una squadra così matura.

  

Roberto Santinelli